Le risorse di una mela

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sapevi che esistono 1227 tipi di mele di cui 997 solo in Italia? 

La mela è un frutto eccezionale che riserva tante sorprese, ricco di innumerevoli proprietà: fonte di energia, fibre, vitamine e minerali. 

Tra le fibre, in particolare quelle solubili, troviamo la pectina, una sostanza in grado di formare un gel a pH acido presente nello stomaco che rende piú viscoso il contenuto gastrico e conferisce cosí una sensazione di sazietà. 

Questa sua proprietà è sfruttata negli integratori ad effetto saziante, i quali sono associati ad una dieta ipocalorica. 

Nell’intestino, invece, limita l’assorbimento di zuccheri e grassi controllando la glicemia e i livelli di colesterolo. 

La pectina si ricava dalla buccia delle mele che rappresenta spesso uno scarto di produzione delle aziende alimentari che da queste ricavano, succhi, purea, sidro e confetture. 

Da questi scarti è possibile recuperare la pectina, utilizzata in cucina come gelificante e in tecnologia farmaceutica per il rilascio controllato del farmaco nel colon, determinando un assorbimento più lento. Negli ultimi anni è stata ampliata la ricerca su questi scarti che si possono definire certamente materia prima seconda, infatti, dagli scarti delle mele si possono ricavare carta e pelli per divani.